Categorie
pensieri ... e parole software

Mizio softlist vs Beggi softlist

Il buon Andrea ha pubblicato una interessante selezione di software di uso comune, tutti gratuiti e dove la maggior parte sono open source.

E’ incredibile come molti di questi software facciano già parte della mia dotazione “standard” ma ( ed è questa la ragione di questo post ) in alcuni ambiti ho operato scelte diverse.

Al posto di Crimson Editor uso Notepad++.
Sono molto simili, ma Notepad++ è un progetto opensource con licenza GPL basato scintilla.

Zip Genius l’ho sostituito con 7-Zip anche questo opensource con licenza GPL.
Sopporta i soliti formati oltre ad altri menu usuali; qualche tempo fa gli ho addirittura dedicato un post

Space Monger ha lasciato il posto a Scanner ( questo non è opensource ma comunque e freeware ) che mi offre una vista basata su un simpatico grafico a torta.

Per la grafica Andrea suggerisce Photofiltre ( che devo ammettere non conosco ) , io ultimamente mi sto affidando a Paint.net.
La lista delle features è molto lunga, aggiungo solo che è opensource e che necessita del .NET Framework 1.1

Per l’antivirus suggerisco ClamWin invece di AVG Free cui ho già parlato qui

Aggiungo ancora un programma per leggere i Pdf: Foxit ma anche di questo vi ho già parlato.

Non so dirvi se questi siano meglio o peggio ma è solo un modo di condividere le mie scoperte …

Di .:: Maurizio Pelizzone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.