Ubuntu 6.06 LTS: disponibile il download

Dal primo giungo e possibile scaricare la nuova versione di Ubuntu, la 6.06 ( giungo 2006 ).

Affinanco al nome fa capolino una sigla LTS ( Long Term Support ) che vuole rafforzare l’idea che il team di sviluppo continuerà a dare supporto per un considerevole periodo ( 5 anni ) garantendo alla aziende che vorranno dargli fiducia un’ appropriata assistanza tecnica.

Venerdi, giorno della Festa della Repubblica, ho scaricato e masterizzato l’immagine del cd.

Incuriosito dalla presenza di un autorun provo a fare partire il cd sotto windows, e scopro che all’interno è presente una piccola collezione di software preparata in collaborazione on il progetto OpenCD che consta di Firefox, Thunderbird, Abiword , Gaim e Gimp

Curioso di sperimentare personalemente le nuove features di Ubuntu, che nonostante le diverse versioni beta rilasciare nei mesi scorsi non ero riuscito a provare, riavvio e faccio il boot da cd.


Avevo letto della nuova procedura di installazione basata su LiveCd, ed infatti le voci “Start or Install” le trovo accorpate.

Dopo l’avvio del sistema mi trovo dentro Gnome. Sul desktop un unica icona che avvia la procedura di installazione di hard-disk.

Decido di fare prima un giro tra i menu per capire come è stato carrozzato … Kernel 2.6.15, X.org 7.0, GNOME 2.14.1, OpenOffice 2.0.2, Firefox 1.5.0.3, Gimp 2.2.11.
Tra gli assenti, cmq installabili con i reposity via internet, devo segnalare Thunderbird ( sostituito da Evolution 2.6.1 ) , Amarok e K3b.

Personalmente, ho sempre prefirito Gnome a Kde , nonostante il fatto che in alcune features fosse più indietro, ma con questa versione devo dire che il gap e praticamente sparito, dando un a senzazione di grande usabilità, e forte personalizzazione.

Soddisfatta la mia curiosità faccio partire il programma di installazione che dopo avermi chiesto tre cose ( Area geografica , il mio nome utente con relativa password ed in che partizione ) non si fa più sentire sino alla richiesta di riavvio.
Il mio nuovo sistema Ubuntu Linux 6.06 era pronto.

Non ancora contento con EasyUbuntu ho installato il supporto per gli mp3 ed altri vari codec , installato i driver ufficiali Nvidia per abilitare il supporto 3D e altre varie cosette .

Nulla che non si potesse fare a mano, ma sicuramente molto più pratico e veloce.
In realtà per abilitare il driver Nvidia sono dovuto andare a specificarlo a mano dentro la configurazione di X.org sostituendo “nv” con “nvidia”, ma posso dire di essere cmq più che soddisfatto.

Un’utima nota: sul mio portatile il mouse esteno ottico usb non veniva assolutamente riconosciuto.
Inizialmete ho pensato fosse un problema di configurazione della gestione usb o di configurazione di X.org, ma in realta altri dispositivi usb vevivano gestiti correttamente.
La prova del nove l’ho fatta controllando il log dei messaggi di sistema:

# tail -f /var/log/messages 

Nel momendo in cui collegavo o scollegavo il mouse non veniva generato nessun messaggio, forse un problema del Kernel con questa piastra. Ho giocato l’ultima carta cercando un aggiornamento del bios, che ho trovato ed installato.
Adesso il mouse funziona 🙂

Pubblicato da .:: Maurizio Pelizzone

WordPress Lover

Unisciti alla discussione

7 commenti

  1. tu come ti trovi ? cosa usi per programmare ?

    io non trovo nulla che mi soddisfi per per lo sviluppo web …

    ho provato una manciata di editor ma nulla a confronto della coppia:
    notepad++ & dreamweaver

    mi rimane solo da provare eclipse …

  2. Mi trovo benissimo con Quanta Plus… tra i plugin c’e CVS (Cervisia), ma smanettando un po’ ci metti SVN. Poi c’è un processore/debugger XSL, il fileReplace, ecc…

    oppure puoi installare il classico NVU…

    Se vuoi qualcosa di più performante ( e povero ovviamente) c’è Screem (HTML/XHTML)…

    le scelte sono molte e non tornerei indietro manco morto 🙂

  3. Anche io ho incontrato il baco del driver NVIDIA (se si dessero una svegliata a risolverlo non sarebbe male…perchè non installare il driver NVIDIA e ATI con procedura automatica all’atto dell’installazione?)

    Provato qualcosa? Come/cosa sviluppi te?

    Persino l’editor di testo mi fa l’highlighting del codice XHTML… è bellissimo!

  4. quelli che hai nominato li ho provati tutti ma nessuno mi soddisfa in modo completo.

    la gestione integrata ftp, il supporto in visualizzazione alla inclusioni, gestione template e progetti , la sintassi asp/php … per il momento, secondo me, dw è un gradino avanti.

    spero sia solo questione di tempo …

  5. salve
    ho installato ubuntu 6 e tutto è andato bene
    tranne un piccolo problema: il mouse non funziona
    mi potete aiutare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.