è arrivato Tux

Mi stava aspettando presso il magazzino di SDA da un paio di giorni, e sabato scorso sono andato a prenderlo.

Sto parlando di un bellissimo esemplare di Tux altro quasi 17 cm prodotto da Acme System.

Confronto Tux case e Tux originale

Oltre ad essere particolarmente bello, e quindi funzionare come soprammobile, mascotte e generatore di invidia, ci da la possibilità di montare al suo interno alcuni tipi particolari di mainboard che quardacaso montano una versione embed di linux di ridotte dimensioni e bassi consumi.

Tux case aperto

Le mainboard sono attrezzare con 2 usb e un’interfaccia di rete, dispongono di 8mb di flash e un quantitativo di ram che varia da 16 e 32mb.

Ovviamente non dobbiamo aspettarti una distro come Ubuntu, con Gnome e KDE sopra, ma più che sufficente per tutte le applicazioni tipiche del mondo Internet ( ssh, webserver, ftp, ssh, ecc …)

Per ulteriori informazioni vi suggerisco di fare un giro sul sito di Acme Sysyem e di dare un occhiata alla brochure.

Concludo con un doveroso ringraziamento a Roberto per il graditissimo “generatore di invidia”

[tags]acme system, tux case[/tags]

4 Replies to “è arrivato Tux”

  1. Bello! Anche io l’avevo addocchiato … speravo di farci quale test appena riuscivo a prenderlo. Hai già qualche idea di cosa gli vuoi far fare ?

  2. caruccio, ma a che serve? °° io personalmente lo vedo un pò limitato come aggeggio, sembra che abbia anche un sacco di connessioni, ma con 16MB di ram e 8 di flash, sono un pò limitate le cose che si possono fare.. o sbaglio? magari è abbastanza potente per riprodurre anche musica, ma andrebbe comprata anche l’espansione per mettere memoria e una scheda audio usb (sempre se è supportata), ma a questo punto costa di meno un computer di quelli miniaturizzati o un ipod (tanto adesso linux gira pure su quello lol)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *