Aste al ribasso con myoffer.it

discalimer: Il seguente post è sponsorizzato.

E’ nato da poche settimane un nuovo sito per chi vuole aggiudicarsi oggetti di grido a pochi centesimi di euro: si stratta di myoffer.it che cavalcando il fenomeno della aste al ribasso on-line ha gia’ reso felice un gran numero di persone.

In sintesi, si tratta di portale in cui si aggiudica le aste chi offre di meno grazie ad un sistema di compravendita basato sulle aste al ribasso.

Una scommessa tutta italiana nel settore delle aste al ribasso on-line e che grazie a questo sistema rivoluzionario rappresenta una geniale evoluzione dell’e-commerce.

Myoffer.it - aste al ribasso online

Sono sufficienti pochi euro e una discreta abilità, per aggiudicarsi scooter, notebook, ma anche PS3 ed elettrodomestici di ultima generazione, in un concorso in cui l’offerta unica più bassa, vince.

Si tratta di un modello economico che, in pratica, ribalta il concetto di E-bay, sfruttando però la medesima logica.

Il sistema dell’asta al ribasso è semplice e l’idea consiste nel fatto che ci si possa aggiudicare un asta per pochi centesimi se la tua offerta è unica (formulata da un solo partecipante e non ripetuta da altri) e la più bassa (tutte le offerte più basse della tua sono state prese da 2 o più persone).

Alla conferma di ciascuna offerta viene comunicato immediatamente all’utente l’esito della sua proposta di acquisto. Dal momento che tutte queste informazioni permettono l’elaborazione di strategie ragionate di offerta e investimento, l’aggiudicazione dell’asta si basa esclusivamente sull’abilità dell’offerente, senza alcuna incidenza della fortuna.

Graficamente il sito è molto semplice con un’indicazione evidente di quanto tempo manca alla chiusura delle aste. Risultano molto chiare e comprensibili le sezione “come funziona” e “domande frequenti

Per partecipare è necessario iscriversi creando un account personale e un conto personale prepagato. L’iscrizione avviene mediante la compilazione un un form, l’accettazione delle dei Termini e Condizioni di uso e la presa visione dell’informativa sulla privacy.
La registrazione al sito e il mantenimento del conto personale sono assolutamente gratuiti.

Una nuova Marta

Come ho detto in più occasioni l’esperimento videomarta si sta lentamente trasformato in un progetto un po’ più articolato e tra le proposte che si sono state fatte una sembra in dirittura di arrivo.

Sta quindi per partire un progettino parallelo e che per vari motivi ha bisogno di una nuova Marta e tutto quello che posso dirvi è che il format rimarrà simile e continueremo a parlare di tecnologia….

Se quindi siete delle ragazze con più di 18 anni ed avete voglia di provare a sperimentarvi in questo progetto registrate un piccolo video in cui raccontate come sarebbe la vostra Marta e caricatelo su qualche sito di videosharing ed una volta fatto aggiungete un commento sotto questo post sul blog di Marta.

Altre indicazioni:

  • Anche una cosa registrata con una webcam è più che sufficiente
  • Le puntate verranno registrate a Torino
  • Non pensate di diventare ricchi e famosi (anche se è previsto un compenso)
  • Scadenza per la segnalazione dei video: 6 giugno 2008
  • Se avete bisogno di altre informazioni lasciate un commento

Ovviamente se avete voglia di diffondere la voce mi fate una cortesia…

Ciaoblog: il blog di Ciaopeople

discalimer: Il seguente post è sponsorizzato.

ciaopeple - un social network per conoscersi, incontrarsi e comunicare.

Ciaopeople è un social network che insieme a Qbr connettere più di 450 mila utenti che grazie a queste communities hanno l’occasione di conoscersi, incontrarsi e comunicare.

Lo staff che si dedica a questi progetti lavora costantemente cercando di migliorare i servizi offerti e proprio in questa direzione nasce il nuovo business blog Ciaoblog dedicato alla comunicazione diretta con lo staff di Ciaopeople.

Ciaoblog è infatti uno spazio che riflette lo spirito e l’entusiasmo dell’azienda e che è stato voluto perché fosse un luogo di condivisione e dialogo con l’esterno nel quale potersi raccontare e confrontare.

Riporto un pezzo preso dal loro comunicato stampa:

“Abbiamo pensato Ciaoblog come un luogo speciale per entrare in contatto con noi in modo semplice e diretto.
– dice il nostro CEO, Gianluca Cozzolino-

Un blog inteso sia come strumento di comunicazione aziendale che come spazio dedicato a discussioni di settore, da condividere con chi ha i nostri stessi interessi e curiosità.”

La novità è che da qualche mese tutto lo staff sta lavorando per il passaggio ad una piattaforma internazionale, Ciaopeole.com, che sarà un grande portale localizzato in 5 lingue.

Oltre a questo sul loro blog possiamo trovare notizie, interviste e reportage relativi ad internet, social network e web advertising.

Io sono andato a farci un giro e nonostante sia un po’ scettico verso i “business blog” ho trovato diverse cose interessanti.

Blogbar: la web-tv e il video in rete

Per chi ha voglia di fare due chiacchiere questa sera (mercoledì 21 maggio), ore 18, presso la FNAC di via Roma (torino) ottavo appuntamento per BlogBar dove si parlerà di web-tv e di video in rete.

Il merito (o la colpa) è di Vittorio che mi ha voluto come rappresentante del progetto Videomarta.

Mi porto qualche DVD con la prima stagione di Videomarta, così se qualcuno vuole riciclare la custodia….

Scaricare il PDF del Modello 730/2008

Oltre un anno fa avevo indicando dove poter scaricare il modello 730 per l’anno 2007, e dato che nelle ultime settimane ho ricevo diverse mail che mi chiedono dove trovare quello del 2008 faccio che pubblicare qualche link.

Modello 730 / 2008

Il sito di riferimento è quello dell’agenzia delle entrate da cui è possibile scaricare tutta la modulistica relativa alla dichiarazioni 2008 insieme alle istruzioni per la compilazione.

I primi acquisti

Dopo un tour che mi ha portato a visitare saturn, unieuro, bennet e carrefour sono finalmente riuscito a sperperare un po’ di soldi tra giochi ed accessori per il nuovo giocattolo.

Oltre ad un secondo wiimote, per il momento sono partito dai classici: Super Mario Galaxy e Mario Kart, ma seguendo il vostro consiglio ho chiuso un asta su ebay per Rayman Raving Rabbids

Oltre a questo ho avuto modo di apprezzare il browser (opera powred) scaricato grazie ai punti accumulati.

La resa è molto buona e la visualizzazione molto fedele e mi sento di condividere pienamente quanto detto da Andrea più di un anno fa.

L’unica cosa un po’ scomoda è usare il wiimote per digitare le URL ma per ovviare al problema sembra che sia sufficiente una normalissima tastiera USB.

Concludo lasciandovi il mio codice WII (6423 4400 9012 4637) e quello di Mario Kart (1246 9597 1577).

A breve altri aggiornamenti…

5 nuovi indici per le tabelle di wordpress

Seguendo alcuni suggerimenti di un essere illuminato, sto lentamente mettendo in pratica quanto ascoltato durante l’ iWordCamp.

Mi appunto quindi i comandi da lanciare in modo non dovermi ricordare la sintassi ed evitare refusi…

CREATE INDEX autoload ON wp_options (autoload);
CREATE INDEX post_date ON wp_posts (post_date);
CREATE INDEX post_date_gmt ON wp_posts (post_date_gmt);
CREATE INDEX parent ON wp_term_taxonomy (parent);
CREATE INDEX name ON wp_terms (name);

In alcune installazioni il nome delle vostra tabelle potrebbe essere diverso… verificate quindi prima se avete usato un prefisso.
(file wp-config var $table_prefix)

Mi verrebbe anche voglia di scrivere un piccolo plugin per rendere il lavoro ancora più veloce, ma mi sembra una roba troppo banale.

N.B.
L’applicazione di questi indici è applicabile solo nel caso abbiate una versione di wordpress 2.3 o superiore.

Già che si sono segnalo anche questo script che suggerisce ulteriori tuning per il vostro database server preferito (via giorgio)

Nintendo wiiiiiiiii!!!

Un po’ per colpa vostra e un po’ a causa della mia insanità mentale sappiate che da ieri sera mi sto sbracciando davanti al televisore con due cosi in mano…

Avevo avuto modo di vederla in azione diverse volte ma per vari motivi non ho mai avuto l’occasione di provarla, e la sensazione è davvero stranissima.

Dopo i primi 5 minuti in cui mi sono sentito un deficiente ho iniziato a prendere confidenza con il Wiimote che ho trovato di un sensibilità e precisione incredibile.

Mi sono reso conto che almeno un secondo Nunchaku avrei dovuto prenderlo e penso che oggi, prima di rientrare a casa, provvederò a rimediare al mio errore.

Ma passiamo alle cose importanti: fermo restando che Super Mario Galaxy e Super Mario Kart sembrano essere due giochi da avere, mi stavo chiedendo verso quali altri titoli potrebbero dirigere le mie attenzioni…

Se volete consigliarmi sappiate che:

  • Mi piacciono i giochi di ruolo ma non credo di avere tantissimo tempo per giocarci
  • No vado matto per i fps, ma se giochi come Halo mi piacciono molto (sopratutto se si può giocare in due insieme)
  • Mi piacerebbe qualcosa di divertente da giocare con la moglie e/o gli amici…
  • Dopo aver visto Wii Sports sarei curioso di provare qualche altro gioco sportivo (no calcio!!!)
  • Tekken e DoA mi piacciono ma finisco per giocarci sono insieme a qualche amico

Bene, adesso vediamo cosa viene fuori dai vostri suggerimenti e se devo o meno vendere un rene… 😉

RiflettoTV sottoposto a sequestro

Avevo già parlato di RiflettoTv ad inizio gennaio in quanto il canale Entertainment era stato sospeso per qualche tempo.

Chiudevo il post con queste parole:

Sono sempre rimasto un po’ perplesso della legittimità di queste trasmissioni, ma sicuramente ero contento di questa possibilità anche perchè grazie ad una “piccola” superficialità del loro tecnico è stato anche possibile scaricare direttamente sul proprio pc i file .flv.

Spero che non ci siano problemi di natura “legale” per licenze o diritti e di poter tornare e vedere il palinsesto del loro canale Entertainment per la data da loro indicata…

Purtroppo ad oggi sembra che le mia perplessità siano state confermate e le speranze di vederlo nuovamente online penso siano molto poche…


RiflettoTv - sito sottoposto a sequestro

Ubiquità

Domani verranno a sovrapporsi una serie di eventi molto interessanti, e dato che non sono ancora arrivato al livello necessario per castare ubiquità mi sono ritrovato nella condizione di dover scegliere dove andare.

Avrei voluto farmi un giro alla fiera del libro e salutare qualche amico e poi magari andare anche in Pizza Carlo Alberto in occasione della settimana della Scienza ma la mia scelta, invece, è stata decisamente più nerd geek.

Quindi partenza domani mattina insieme a qualche altro disperato. Destinazione iwordcamp