in tutorial, wordpress

5 nuovi indici per le tabelle di wordpress

Seguendo alcuni suggerimenti di un essere illuminato, sto lentamente mettendo in pratica quanto ascoltato durante l’ iWordCamp.

Mi appunto quindi i comandi da lanciare in modo non dovermi ricordare la sintassi ed evitare refusi…

CREATE INDEX autoload ON wp_options (autoload);
CREATE INDEX post_date ON wp_posts (post_date);
CREATE INDEX post_date_gmt ON wp_posts (post_date_gmt);
CREATE INDEX parent ON wp_term_taxonomy (parent);
CREATE INDEX name ON wp_terms (name);

In alcune installazioni il nome delle vostra tabelle potrebbe essere diverso… verificate quindi prima se avete usato un prefisso.
(file wp-config var $table_prefix)

Mi verrebbe anche voglia di scrivere un piccolo plugin per rendere il lavoro ancora più veloce, ma mi sembra una roba troppo banale.

N.B.
L’applicazione di questi indici è applicabile solo nel caso abbiate una versione di wordpress 2.3 o superiore.

Già che si sono segnalo anche questo script che suggerisce ulteriori tuning per il vostro database server preferito (via giorgio)

Write a Comment

Comment

  1. Un’altra cosa da fare è eseguire l’ottimizzazione delle tabelle anche settimanalmente.

    OPTIMIZE TABLE wp_comments, wp_links, wp_options, wp_postmeta, wp_posts, wp_terms, wp_term_relationships, wp_term_taxonomy, wp_usermeta, wp_users;

  2. l’ottimizzazione di wplinks, wupuser e wpusermeta può essere fatta anche più di rado in quanto sono tabelle poco usate in scrittura

  3. Io l’ho fatto l’altro giorno via phpMyAdmin utilizzando le scorciatoie della GUI grafica… nessun miracolo però tra un’ottimizzazione e l’altra i risultati sono accettabili.