Lucca Comics: due giorni tra fumetti e cosplay

Sono tornato ieri sera da una due giorni a Lucca. Se non ci siete mai stati andateci (e non è un consiglio…).

La parte della città che ho visto (quella dentro le mura) è bellissima ed in occasione della fiera le strade sono gremite da quelli che vengono chiamati Cosplay.
Ma il bello non è vedere qualche costume “succinto“, è proprio nell’aria che si respira che ha qualcosa di onirico.
Raccontarlo è veramente difficile ma in fondo al post vi lascio qualche foto che spero possano darvi un’idea di cosa ho vissuto…

Oltre a questo, che già da solo vale il viaggio, c’erano i fumetti, tanti fumetti… ma anche anime, videogiochi, giochi di ruolo, giochi da tavolo, giochi di carte, modelissimo, e gadgets di ogni tipo (dai giant microbes alle Geta.

Io me sono tornato a casa con Alchimia ad un paio di vecchi manuali/avventure per CyberPunk 2020 ormai fuori produzione…

Unica pecca è stata l’organizzazione della vendita degli abbonamenti che se fatta via internet, come ho fatto io, è costata due euro in più a biglietto (23 euro contro i 21 comprandoli sul posto) a cui sono stati ancora aggiunti altri 2,36 per la transazione (?!?).
Inoltre pur avendo l’abbonomento ho dovuto fare la coda entrambi i giorni per prendermi il braccialetto (e posso dirvi che il secondo giorno fare la fila per 20 minuti sotto la pioggia non è stato piacevole…)

Adesso, se avete voglia, vi lascio assieme ad alcune delle foto che ha fatto Alex…

2 Replies to “Lucca Comics: due giorni tra fumetti e cosplay”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *