3 PDF da scaricare

Segnalo tre libri, scaricabili liberamente in formato PDF, per chi vuole approfondire le proprie conoscenze informatiche.

Non sono novità, ma essendo argomenti un po’ evergreen mi sento di consigliarli a chi ancora non li conosce.

Il primo è dedicato a chi non sì è ancora deciso ad usare Firefox, il secondo tratta del sistema operativo Linux più chiacchierato del momento, cercando di fare un po’ di luce a chi decide di allontanarsi da windoz, mentre il terzo, che potremmo considerare quasi un’enciclopedia, è un vero e proprio pozzo di conoscenza, dove penso che anche il più esperto troverà pane per i suoi denti.

  • FireFAQ 2.0
    Un vero e proprio libro di 113 pagine che comprende una raccolta di risoluzioni a problemi noti, suggerimenti, collegamenti a siti web e tante altre risorse utili per chi comincia ad avvicinarsi a Firefox 2.0 o per chi, utente affezionato, riscontra problemi mai visti in passato.
  • Ubuntu Semplice
    Il testo è orientato a utenti inesperti, ma ciò non toglie che anche persone più esperte possano trovare informazioni utili.
    I contenuti sono disponibili anche online all’indirizzo www.ubuntusemplice.org, che ti invito a visitare per eventuali aggiornamenti.
    Il libro ti spiega con parole semplici, e molte immagini, cosa fare per provare Ubuntu, installarlo, usarlo e personalizzarlo.
  • Appunti di informatica libera
    Questa opera è una raccolta di «appunti» riferiti principalmente al sistema operativo GNU/Linux su una piattaforma hardware x86, secondo le esigenze personali dell’autore. Si osservi che viene usato il termine Unix per indicare genericamente tutti i sistemi operativi che hanno un funzionamento relativamente conforme, come lo sono i sistemi POSIX e i sistemi BSD.

[tags]libri informatica, libro firefox, libro ubuntu[/tags]

mysql backup via mail

Dopo la disavventura di qualche giorno fa ho migliorato un po’ le mie procedure di backup relative ai database mysql, apportando qualche modifica agli script su crontab; questo è quello che “prodotto

mysqldump -u[utente] -p[password] [nomedatabase]| gzip --best -c > [nomedatabase].sql.gz && (date && echo "backup mysql" && uuencode [nomedatabase].sql.gz ) | mail [miamail@dominio.ext] -s "backup mysql"
(qui trovate la gist su github)

In pratica mi mando via mail, le istruzioni per ricreare il db avendo prima cura di comprimerle.

Essendo il comando un po’ lungo, avrei potuto fare uno script per poi eseguirlo, ma la potenza della shell è anche questo: concatenazione e reindirizzamento di comandi.

In reatà se scomponiamo i problemi è molto più semplice di quello che sembra.

Parte uno: con mysqldump genero le istruzioni SQL che permettono di ricreare il database.

mysqldump -u[utente] -p[password] [nomedatabase]

Parte due: raccolgo lo STDOUT e lo passo a gzip che si occupa di comprimerlo e salvarlo

| gzip –best -c > [nomedatabase].sql.gz

Parte tre: aspetto che gzip finisca il suo lavoro e se va tutto bene ( && ) preparo il contenuto della mail
( essendo il file compresso in formato binario uso uuencode allegarlo alla mail )

&& (date && echo “backup mysql” && uuencode [nomedatabase].sql.gz wordpress.sql.gz)

Parte quattro: passo la stringa precedentemente creata al comando mailche infine si occupera di recapitarla nella mia casella di posta

| mail [miamail@dominio.ext] -s “backup mysql”

Se qualcuno ha idee per migliorare quanto scritto mi faccia sapere …

Link di riferimento: mysqldump, shelldorado

[tags]mysql,backup,shell[/tags]

RomeCamp IMO

Il BarCamp è una scusa con la quale persone con interessi in comune si incontrano per socializzare, confrontarsi e migliorarsi.”

Queste le parole con il quale descriverò a chi me lo chiederà la giornata di ieri.

RomeCamp: Una s-conferenza Web 2.0 a Roma

Ne è valsa la pena andarci ? c’è chi dice di no, ma per il sottoscritto non è così: sono stanco, ma sono contento di esserci andato.

Tra i molti interventi interessanti, voglio ricordare:

Rispetto al BarCamp organizzato a Torino, ho “goduto” molto di più dell’aspetto socializzante, e dopo avere ascoltato alcuni interventi, mi sono regalato del tempo per parlare con persone ricche di “contenuto”.

Tra i tanti posts che ho letto c’è ne uno che mi rende perplesso, non perchè Piero la pensa diversamente dal sottoscritto, ma perchè ritengo che si esprima su cose senza conoscerle. Spero per lui che in futuro abbia la voglia di sperimentare di persona, anche se mi rendo conto che fare una passeggiata nel parco è molto più facile …

Domani riconcia il quotidiano, ma sono contento di aver trovato la “figlia del contadino“.

Concludo ringraziando Fabio e tutti quelli che con lui si sono occupati dell’organizzazine dell’evento.

Update:
Dimenticavo una cosa … sto provando twitter … mi chiedo perchè non sono andato ad ascoltare un’altro intervento .. 😉

[tags]romecamp, barcamp[/tags]

RomeCamp: qualche foto

Ecco qualche modesto scatto ( non sono mica Samuele io … ) realizzato con il mio vecchio catorcio a 3.1 MegaPixel …

Dopo tutto avendo da poco attivato l’account pro su flickr dovrò ben usarlo in qualche modo ….

Se non piace lo slideshow ecco il link per vederle direttamente su flickr

[tags]barcamp, romecamp[/tags]

JW Flash Mp3 Player

Attenzione !!!

Questo post è stato scritto più di un anno fa e le informazioni contenute non sono aggiornate.

La versione del player che vedete è vecchia, e sul sito dell’autore trovate quella nuova ( ma per anche tutte quelle vecchie ).

Se e quando avrò voglia, aggiornerò quanto scritto, per il momento accostatevi.

Finalmente disponibile un nuovo post sull’argomento …

E’ da parecchie settimane che cerco un player mp3 per gestire musica e podcasting ..

Finalmente o trovato questo che fa tutto quello che voglio: ( multi istanza , playlist personalizzabile e autostart )

I file mp3 possono risiedere anche su un server remoto avendo cura di indicare il percordo completo

( es. http://nomeserver/nomecartella/nomefile.mp3 ).

Continue reading “JW Flash Mp3 Player”