Categorie
review

Ciaoblog: il blog di Ciaopeople

discalimer: Il seguente post è sponsorizzato.

ciaopeple - un social network per conoscersi, incontrarsi e comunicare.

Ciaopeople è un social network che insieme a Qbr connettere più di 450 mila utenti che grazie a queste communities hanno l’occasione di conoscersi, incontrarsi e comunicare.

Lo staff che si dedica a questi progetti lavora costantemente cercando di migliorare i servizi offerti e proprio in questa direzione nasce il nuovo business blog Ciaoblog dedicato alla comunicazione diretta con lo staff di Ciaopeople.

Ciaoblog è infatti uno spazio che riflette lo spirito e l’entusiasmo dell’azienda e che è stato voluto perché fosse un luogo di condivisione e dialogo con l’esterno nel quale potersi raccontare e confrontare.

Riporto un pezzo preso dal loro comunicato stampa:

“Abbiamo pensato Ciaoblog come un luogo speciale per entrare in contatto con noi in modo semplice e diretto.
– dice il nostro CEO, Gianluca Cozzolino-

Un blog inteso sia come strumento di comunicazione aziendale che come spazio dedicato a discussioni di settore, da condividere con chi ha i nostri stessi interessi e curiosità.?

La novità è che da qualche mese tutto lo staff sta lavorando per il passaggio ad una piattaforma internazionale, Ciaopeole.com, che sarà un grande portale localizzato in 5 lingue.

Oltre a questo sul loro blog possiamo trovare notizie, interviste e reportage relativi ad internet, social network e web advertising.

Io sono andato a farci un giro e nonostante sia un po’ scettico verso i “business blog” ho trovato diverse cose interessanti.

Categorie
review

è arrivato Tux

Mi stava aspettando presso il magazzino di SDA da un paio di giorni, e sabato scorso sono andato a prenderlo.

Sto parlando di un bellissimo esemplare di Tux altro quasi 17 cm prodotto da Acme System.

Confronto Tux case e Tux originale

Oltre ad essere particolarmente bello, e quindi funzionare come soprammobile, mascotte e generatore di invidia, ci da la possibilità di montare al suo interno alcuni tipi particolari di mainboard che quardacaso montano una versione embed di linux di ridotte dimensioni e bassi consumi.

Tux case aperto

Le mainboard sono attrezzare con 2 usb e un’interfaccia di rete, dispongono di 8mb di flash e un quantitativo di ram che varia da 16 e 32mb.

Ovviamente non dobbiamo aspettarti una distro come Ubuntu, con Gnome e KDE sopra, ma più che sufficente per tutte le applicazioni tipiche del mondo Internet ( ssh, webserver, ftp, ssh, ecc …)

Per ulteriori informazioni vi suggerisco di fare un giro sul sito di Acme Sysyem e di dare un occhiata alla brochure.

Concludo con un doveroso ringraziamento a Roberto per il graditissimo “generatore di invidia”

[tags]acme system, tux case[/tags]

Categorie
review

Smartphone Nokia E60

Sono ormai un paio di settimane che ho in tasca un Nokia E60, ma non ho mai avuto tempo per scrivere due righe a propostito.
Questo telefono è orientato verso l’utenza business e può essere considerato a tutti gli effetti uno Smartphone.
Vanta come sistema operativo S60 3rd edition su piattaforma Symbian 9.1 .

Nokia E60 Smartphone

La dimensione del display arriva a 352×416 pixel con 16 milioni di colori ( quasi il doppio rispetto a quella Nokia E61 che permette solamente una risoluzione di 320×240 pixel. )

La connettività è eccezzionale: UMTS, GPRS, EDGE, Tri-band GSM.

Per il collegamento con un pc possiamo utilizzare il cavo USB fornito in dotazione oppure la tecnologia Bluetooth e con il Nokia PC Suite è possibile connettere il telefono per trasferire file, sincronizzare la rubrica (purtroppo solo con Outlook) e effettuare un completo backup del contenuto