Categorie
featured wordpress

5 Plugins per gestire wordpress multilingua

Sempre più spesso le realtà con cui collaboro hanno la necessità di avere un sito localizzato in diverse lingue.
Una volta, quando il tutto era fatto di semplici pagine, poteva essere sufficente duplicare la cartella, tradurla nella lingua desiderata e mettere un avviso in homepage che permettesse la scelta della lingua indirizzazzando la navigazione verso la directory corretta.

Oggi però i contenuti sono quasi sempre organizzati dentro un database e con un amministrazione che ne permetta la gestione anche da parte dei clienti. Questo, per ovvie ragione, rende impraticabile la soluzione di prima e ci si ritrova quindi costretti a progettare e personalizzare il CMS di turno.

Nel caso ci trovassimo ad affrontate il problema con WordPress, che non supporta nativamente la gestione dei contenuti localizzati, e bene sapere che esistono alcuni plugins che con approcci differenti possono venirci incontro aggiungendo il supporto multilingua.

multilanguage-wordpress-plugin

Principalmente gli approcci sono di due tipi:
Mantenere tutto il contenuto localizzato in diverse lingue all’interno dei campi utilizzando dei separatori oppure utilizzare delle tabelle di appoggio per gestire i testi in lingue diverse da quella principale.