Categorie
blogopalla

Lei è fortunato

Questa mattina sono dovuto passare in banca per effettuare alcune operazioni che non mi è possibile fare online. Premetto che presso questa filiale ho un conto corrente in cui viene versato tutti i mesi uno stipendio, un mutuo ed un fondo pensione, e pur sapendo di non figurare come un super-cliente con investimenti “interessanti”, credo nel mio piccolo di essere un buon cliente.

Come anche le altre volte ho quindi preso un appuntamento con il “mio consulente” (che vedo circa una volta l’anno e che cambia più o meno ogni due ) evitandomi così la coda di persone over 60 che alle 8.15 erano già ammassati davanti alla porta…

Mentre passo vedo che le casse sono in gran parte state sostuite con scatolotti tipo bancomat riducendo ulteriomente il personale ed obbligandoti a fare tutto da solo anche per un versamento.

Una volta seduto e messo le firme (su carta) che erano necessarie mi sono permesso di chiedere alcune cose: Il mio fondo pensione ha perso più del 6% ed ho chiesto spiegazioni ma la motivazione che mi è stata data non mi è piaciuta:

“Tutti i fondi sono in perdita, le borse sono in perdita. E’ normale.”