Torta di mele: la ricetta

Grazie alla pazienza di mia moglie ecco la ricetta della Torta di mele.

Dopo averla infornata ha esclamato: “la torta di mele più lunga della mia vita !!“, poveretta, non dev’essere facile sopportare uno con la macchina fotografica che ti perseguita di continuo.

Le foto le ho pubblicate su flickr.

Ingredienti:

  • 80 gr di burro
  • 1 hg di zucchero
  • 1,5 hg di farina
  • 2 uova
  • 1 scorza di limone grattuggiata
  • 1/2 bustina di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bicchiere di latte
  • 4 mele golden

Preparazione:

Disporre in una terrina burro e zucchero e amalgamare bene sino a che non si presentanto più grumi ( si fa meno fatica se il burro è a temperatura ambiente, non deve però essere fuso ).

Aggiungere due tuorli d’uovo, la farina, il latte e la scorza di limone grattuggiato.

Montare a parte gli albumi delle uova con un pizzico di sale.

Incorporare gli albumi montati a neve all’impasto con movimento rotatorio ( dal basso verso l’alto ).

Aggiungere mezza bustina di lievito vanigliato setacciandolo con un colino.

Disporre il composto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata e ricropire il tutto con spicchi di mela tagliati fine facendoli affondare quasi completamente.

Una volta riempito completamente l’impasto con gli spicchi delle mele, spolverare con una manciata di zucchero semolato.

Infornare per 45/50 minuti in forno ( preferibilmente ventilato ) preriscaldato a 180 gradi

Lasciare raffreddare in teglia.

Ottima da consumare il giorno dopo.

Aggiornamento: (giusto per fare un po’ di pubblicità a videomarta)

Vi voglio segnalare questa videoricetta un po’ particolare sempre relativa alla torta di mele e poi rimanendo in argomento dolci ecco un altra videoricetta un po’ più tradizionale dove si parla di cartellate… da vedere assolutamente!

3 Replies to “Torta di mele: la ricetta”

  1. ciao Elena grazie per la ricetta ma sopratutto grazie per averla preparata;

    era davvero ottima e qui in ufficio l’abbiamo gradita tutti complimenti e in bocca al lupo per la tesi… a presto!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *