Microsoft DRM (Digital Rights Management)

Riporto per condivisione quanto apparso ieri su Doom9:

Che succede se acquistate un prodotto multimediale protetto con codice DRM di Microsoft e poi decidete di aggiornare il vostro sistema operativo?
I vostri film e/o canzoni potrebbero non funzionare più.
In maniera del tutto similare, se decidete di cambiare un componente hardware del vostro PC potreste incappare nello stesso problema.

Potete ancora togliervi d’impiccio effettuando un backup delle vostre licenze d’uso, ripristinare il meccanismo DRM e reimportare queste stesse licenze, ma ci sono dei distributori di contenuti multimediali che non vi permettono nemmeno di farvi un backup delle licenze per cui avete pagato denaro sonante… Detto in altre parole, siete alla completa mercé del sistema DRM.

Temo di parlare al vento dicendovi queste cose (che voi, fedeli lettori, già conoscete a sufficienza…) ma vi prego di estendere queste osservazioni a parenti ed amici – non è sufficiente che una ristretta élite di power users non si faccia abbindolare dal sistema DRM, è necessario che siano le masse (con tutta probabilità del tutto disinteressate a queste considerazioni) a spingere gli editori di contenuti a capire che quella intrapresa è una direzione terribilmente sbagliata.

Via doom9.it/

Link di riferimento:

Microsoft Windows Media DRM

Microsoft Research DRM talk

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.