Eko BAIO – Il Multieffetto con Impulse response per Chitarra

Nel periodo post adolescenziale, a cavallo tra gli ultimi anni di superiori e l’inizio della mia vita lavorativa, avevo sempre la chitarra in mano.
Era quel momento – magico – dove potevi sognare e dire a tutti “I wanna be a rockstar!!!

Comprai una Gibson usata svuotando il libretto al portatore che mi aveva fatto i nonni e qualche anno dopo, appena le finanze me lo permisero, porti a casa una 4 coni Marshall, con pre e finale.

marshall jmp-1 + peavey 50+50
Marshall JMP1 & Peavey 50 50

Fu un investimeno importante ma necessario perchè le pedaliere di allora (fine anni 90) avevano dei suoni orrendi,

Poi gli anni passano, capisci che non diventarai una RockStar e la chitarra finisce nalla sua custodia…

Ma succede che arriva una pandemia mondiale e mentre devi rimanere chiuso in casa per settimane a causa del lockdown mi è capitato di riprendere in mano la chitarra senza aver dimentato proprio tutto.

Visto che in casa una 4 coni con un Peavey 50/50 non puoi usarlo se non vuoi che il vicino venga a bussarti alla porta ho cercato un alternativa e dopo aver visto ed ascoltato Varini ho deciso di prendere questo BAIO.


Non credo di poter aggiungere nulal che non ha già detto lui o che non potete trovare in altre video recensioni, per cui mi limitero a dire che per me è meraviglioso:
piccolo, semplice e comodo e sopratutto ma con dei suoni PAURA.

Questa cosa degli IR (che mi era sconosciuta sino a pochi mesi fa) è un passo avanti incredibile e nella pratica con meno di 100 euro mi sono portato a casa una roba che anni fa era impensabile.

Nel campo musicale questa cosa non è scontata perchè ancora tanti preferiscono i suoni prodotti dalle valvole vere piuttosto che dei “simulatori” ma mentre per software come Guitar Ring, Neuraldsp e/o i tanti altri sul mercato, devi avere anche un pc non proprio “ciofeca” una scheda audio dedicata con driver ASIO e se vuoi registrare devi imparara ad usare anche una DAW.

Con il BAIO tagli tutta una serie di problemi e se lo attacchi direttamente al telefono puoi registrare audio senza usare il microfono del cellulare.

Anche con un acustisca secondo me i risultati sono ottimi e per salvare idee e/o fare video da pubblicare sui social è davvero un buon prodotto con un rapporto prezzo/prestazioni incredibile.

Qui lo trovi su Amazon intorno ai 100 euri mentre qui il link su strumentimusicali.net a 89 euro.

Rimane il fatto che se volete regalarmi un Kemper a me comunque fa piacere ma fintanto che arriva credo mi accontero del mio piccolo BAIO.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.