Pagerank: un indice per misurare il proprio ego

Ultimo update: 3 aprile 2007

Anche se non sono quesiti di alta natura filosofica, queste sono alcune delle domande a cui non trovo una risposta univoca:

  • Quanto è importante il Pagerank ?
  • Ma un sito con un Pagerank più alto del mio è più visitato ?
  • Quanto le SERP vengono influenzate dal Pagerank ?
  • L’introduzione di AdSense diminuisce il Pagerank ?

Il mio PR da qualche settimana è diminuito, tornando a 4, ma i visitatori unici sono aumentati …

Merito, forse, del posizionamento nelle SERP, che se analizzato mi porta ad alcune considerazioni:
Il comportamento degli accessi a questo sito, segue la famosa parabola della LongTail, dove in pratica la maggiorparte degli accessi e dovuta a pagine con pagerank molto basso.

Search term popularity for top 1'000 search terms in the last 7 days
( grafico fornito da 103bees.com)

Con questo non voglio dire che un buon Pagerank sia inutile, sicuramente nelle SERP aiuta, ma non ritengo che la sua importanza sia così fondamentale.

Riporto quanto già citato da Marco Loguercio

“Per favore, non continuate a fissarvi con il Pagerank di una pagina, non c’è alcun fondamento scientifico sul valore mostrato dalla toolbar. Io paragono sempre il PR all’oroscopo: una cosa per divertirsi, nulla più”

Se dopo aver letto questo, siete comunque tormentati da questo numero vi risparmio una ricerca: qui, qui, qui e qui potete approfondire l’argomento.

Aggiungo altri link dove potete vedere alcuni autorevoli pareri:

4 Comments

  1. io non mi sbilancerei a dire che “non serve a niente”.
    si è passati in troppo poco tempo a guardare solo la barretta verde dal non considerarla più.
    chiaro che conta meno di un tempo, ma è pur sempre un valore calcolato sui link in entrata e i link in uscita, quindi qualcosa, per quanto poco, varrà comunque.
    🙂

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.