Categorie
web e tecnologia

Le mie statistiche con Mint

La voglia si sapere quanti disperati arrivano in questo luogo di perdizione e sopprattutto da dove arrivano ( motori di ricerca, feed, altri siti ) è una fissa che ho da parecchio tempo e la scorsa settimana dopo il fattaccio mi sono dotato di mint.

L’installazione è semplicissima, dopo aver copiato i sorgenti e sufficente lanciare una pagina php che si occuparà della configurazione.
A questo punto viene fornito lo script javascript da inserire sulla singole pagine per incominciare a tracciare gli accessi.

Per il corretto funzionamento ha bisogno di php e di un database mysql su cui vengono create solo due tabelle, penso quindi che una parte dei dati siano storati presso i database di mint.

Il prodotto è molto grazioso, decisamente infarcito di ajax e tutto sommato chiaro da consultare, ma mi aspettavo sinceramente qualche plugin più, e dalla funzionalità un po’ più complesse. ( personalmente di utili ne ho trovati un paio … )

Per il momento ci sono alcune cose che continuo a vedere solamente con analytics, come l’andamento giornaliaro di una singola pagina o i referer specifici suddivisi per periodo, nei prossimi giorni verifichero la possibilità di scrivere un plugin per mint che faccia qualcosa del genere.

Ecco qualche screenshoot:
( clicca per ingrandire )

Mint - an extensible web site analytics program - screenshoot Mint - an extensible web site analytics program - screenshoot

[tags]mint, statistiche[/tags]

Di .:: Maurizio Pelizzone

2 risposte su “Le mie statistiche con Mint”

dove hai letto che ho toccato il core di wp ?
al limite, se proprio voglio informazioni specifiche scrivo un plugin per mint …

No, Counterize non lo conoscevo, ma da quello che ho visto da informazioni molto superficiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.